Epifania, Potenza saluta le feste tra sacro e tradizione

La Befana di PotenzaPOTENZA – Tra rappresentazioni sacre e tradizione, L’Epifania ha spazzato via il periodo festivo nella città di Potenza.

Dopo aver anticipato il Natale per anni, la 27^ edizione del Presepe Vivente e cavalcata dei Magi di Contrada Cavalieri, organizzata dall’associazione culturale Giorgio La Pira, si è svolta per la prima volta il 6 gennaio. Da un lato i simboli della rappresentazione cristiana, con un bambino scelto tra i nuovi nati dell’ultimo anno, dall’altro gli antichi mestieri della civiltà contadina lucana. Un connubio affascinante e che nonostante il gran freddo ha richiamato un numero importante di visitatori, i quali hanno potuto saggiare vari prodotti del territorio ed apprezzare l’impegno dei circa 150 figuranti, vestiti nei costumi dell’epoca e provenienti non solo da Potenza ma anche da centri provinciali.

Altro evento, sempre patrocinato dal Comune, è andato in scena in piazza Matteotti, dove l’Associazione culturale Io Potentino ha inscenato il falò con la scopa della befana. Tanto divertimento per tutti con ciambelle calde e la musica in unplugged delle associazioni Allegria Multiculturale e L.E.A.L.I. In più, i soci hanno concluso le iniziative solidali messe in campo nel periodo festivo, dai Magazzini Sociali all’originale scatto #FacciadaBefana.

http://youtu.be/uXOgSv24oxg