Povertà: Caritas e Comune di Matera siglano un protocollo d’intesa

Caritas MateraMATERA –  L’amministrazione comunale di Matera e la Caritas diocesana hanno firmato oggi un protocollo di intesa finalizzato a ”istituzionalizzare” un rapporto di ”stretta collaborazione” avviato da tempo per l’assistenza alle persone disagiate.

Lo hanno detto i firmatari dell’intesa, il sindaco Salvatore Adduce e la direttrice della Caritas Anna Maria Cammisa, nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato anche l’assessore comunale alla politiche sociali, Flores Montemurro e dirigenti del Comune.

L’intesa, sostenuta da un capitolo di spesa del bilancio comunale di tremila euro, contribuirà a rafforzare quanto la Caritas sta svolgendo nei confronti di persone in stato di indigenza, italiani e stranieri, persone sole e famiglie, utilizzando risorse umane e strutture come ”La Tenda” del rione Cappuccini, preposta ai servizi di accoglienza. La portata dell’intesa è  stata evidenziata da Adduce,  Montemurro e  Cammisa.

Il sindaco, inoltre, ha evidenziato l’azione svolta dal Comune a sostegno delle fasce deboli nel tenere bassi i livelli di tassazione di Tari e Tasi.

Share Button