Macchia Romana. Sta per partire il progetto di pulizia degli “Orti Urbani”

Macchia Romana

Macchia Romana

POTENZA – Nei prossimi giorni cominceranno i lavori di pulizia e di sistemazione dell’area che verrà adibita ad orti urbani, a Potenza: la zona, nei pressi del Parco “Elisa Claps”, nel rione di Macchia Romana, di circa 3.500 metri quadrati, è stata assegnata al circolo Legambiente del capoluogo lucano dal Comune in comodato d’uso gratuito.

L’area, è scritto in una nota, oggi è in stato di abbandono: sarà suddivisa in piccoli lotti da affidare ai cittadini attraverso un bando di gara.

L’orto sociale rientra tra le attività del progetto “Comunità a raccolta, oltre il proprio orticello”, promosso da Legambiente per “fornire gli strumenti necessari per avviare quella piccola rivoluzione culturale che pone il cittadino in un circuito virtuoso di tutela e conservazione del patrimonio collettivo”. L’obiettivo è di “rafforzare meccanismi di partecipazione dei cittadini alla cura di luoghi e spazi e innescarne nuovi.

Il lavoro manuale e l’attività agricola in particolare, attraverso la sua naturale funzione sociale, consentono da un lato di mettere in atto azioni e programmi di inclusione e di lotta al disagio, per soggetti cosiddetti ‘svantaggiati’ e dall’altro di fornire agli istituti scolastici dei validi strumenti di formazione ed educazione”.

Share Button