Matera. Il Prefetto Pizzi incontra i cittadini sfollati da Vico Piave dopo il crollo

prefetturaMATERA – Una delegazione di cittadini di Matera che hanno dovuto abbandonare le abitazioni in vico Piave dopo il crollo di un edificio dell’11 gennaio scorso, che ha procurato la morte di due persone, ha incontrato stamani il prefetto, Luigi Pizzi, per sollecitare interventi affinché siano date risposte alle diverse esigenze abitative e ai ritardi nella corresponsione di contributi per le locazioni.

La delegazione, accompagnata dal segretario territoriale del Sicet, Antonio Clemente, ha esposto la situazione di ”precarietà” dei vari nuclei familiari sia circa la possibilità – a seconda dei casi – di poter ritornare gradualmente in alcune delle abitazioni o di trovare altra sistemazione, a due mesi dall’evento che li ha privati della casa. Il prefetto ha assicurato un intervento presso il Comune di Matera e la Regione Basilicata.

Share Button