Melfi. Un tavolo tecnico permanente di sorveglianza contro la discarica “Leonessa”

DiscaricaMELFI – La Cia-Confederazione Italiana Agricoltori di Melfi, in una nota a firma del presidente Moscaridola, esprime apprezzamento e piena condivisione della posizione assunta unanimemente dal Consiglio Comunale di Melfi contro la proposta di costruzione di una discarica di rifiuti speciali in località Leonessa.

Per non abbassare la guardia sulla difesa dell’ambiente e del territorio, la Cia sollecita il sindaco Valvano ad istituire un tavolo tecnico permanente di sorveglianza con la partecipazione anche delle organizzazioni del mondo agricolo che è rappresentanza di attività produttive e di posti di lavoro da tutelare.

La Confederazione evidenzia le produzioni agricole di qualità e di eccellenza, simboli del “made in Basilicata” come l’aglianico del Vulture, il marroncino, le produzioni ortive, l’olio che – è scritto nella nota – non consentono ulteriori tentativi di aggressione ad un territorio che già in passato ne ha subite. La “ferita Fenice” – afferma Moscaridola – è tuttora aperta e richiede di essere rimarginata al più presto offrendo tutte le garanzie ai cittadini.

Share Button