Potenza, prime corse del nuovo piano trasporto pubblico

14-10-13_Nuovi_Bus_Urbani_PZ_01POTENZA – E’ partito lunedì il nuovo piano di trasporto pubblico urbano della città di Potenza. La novità è stata accolta con freddezza. Non c’entra nulla la meteorologia, che pure da questa settimana ha visto l’arrivo delle correnti invernali. Basti osservare il traffico veicolare dal centro alla periferia: per lavoro o piacere, ogni nucleo familiare di 4 persone possiede in media 2 o 3 auto e se può evita di prendere il bus, mezzo considerato da sempre incompatibile con le esigenze degli utenti.

Oggi 12 novembre, inoltre, a causa dello sciopero di 4 ore indetto dai Sindacati, il servizio è proseguito a singhiozzo, contribuendo ad alimentare lo scetticismo intorno ad un piano che si prefigge di migliorare come non mai gli spostamenti nel capoluogo di regione.

Ma i potentini e di numerosi pendolari come stanno vivendo questa rivoluzione su gomma e scale mobili? Come accaduto per le altre implementazioni – a proposito, si è in attesa che riapra il cantiere sul Nodo Complesso del Gallitello – la verità sta sempre nel mezzo.

Gli abbonamenti possono essere rinnovati dalle ore 8 alle ore 13:30 e dalle 15:30 alle 20 nell’ufficio Co.Tr.A.B. all’ingresso della scala mobile “Prima” in Viale Marconi. Per gli utenti che dispongono dei vecchi biglietti di corsa semplice e utile ricordare che possono utilizzarli fino al 31 dicembre 2013. Il costo dei nuovi è di 0,80 centesimi.

Share Button