Ztl, Adiconsum: prima si potenzino i servizi

ZTL MateraMATERA – Verificare la fattibilità della Ztl e delle aree pedonali. Questo l’obiettivo dell’assemblea che ha avuto luogo ieri sera nella sede materana dell’Adiconsum, cui ha preso parte una rappresentanza di residenti e titolari di esercizi commerciali, del centro storico e dei Rioni Sassi. Una iniziativa che, come aveva fatto notare alla vigilia Angelo Festa, presidente regionale dell’associazione dei consumatori, era stata sollecitata dai diretti interessati, coinvolti nella regolamentazione della mobilità urbana, predisposta dall’amministrazione comunale. Con riferimento alla Ztl, il giudizio di Festa è una bocciatura, sia pure parziale. Perché, tiene a sottolineare, si chiede al Comune di rinviare le disposizioni, in attesa che siano realmente potenziati i servizi, a beneficio dei cittadini e dei turisti. Occorre, ribadisce, che proprio i servizi sia attrezzati adeguatamente, non solo per una questione di decoro urbano ma anche e soprattutto per garantire una maggiore sicurezza ai residenti. Per questo andrebbe potenziato il servizio di trasporto pubblico che, approfittando della fase di sperimentazione, occorrerebbe fornire gratuitamente. E poi ancora, andrebbe potenziata la vigilanza nei Sassi ma non per incrementare il numero delle multe ma per contribuire a sensibilizzare i cittadini al rispetto delle regole e dell’ambiente. E infine la questione dei parcheggi. In questo caso con la richiesta di conferire ai residenti la possibilità di parcheggiare la propria auto nelle aree limitrofe attrezzate, a prezzo scontato. Una serie di osservazioni e proposte, che l’associazione presenterà direttamente al Sindaco, in occasione di un prossimo incontro.

Share Button