Potenza. Approvato studio di fattibilità per un percorso pedonale tra il rione Cocuzzo e le scale mobili

Scale Mobili PotenzaPOTENZA – La giunta comunale di Potenza ha approvato lo studio di fattibilità che prevede, nell’ambito del “Contratto di quartiere”, la realizzazione di un percorso pedonale coperto e attrezzato tra il quartiere Cocuzzo e la stazione delle scale mobili “Santa Lucia”, in via Tammone: si tratta di un’area di proprietà comunale, di circa tremila metri quadrati, lunga 200 metri e larga tra 11 e 19 metri.

“L’idea progettuale – ha spiegato in una nota dell’ufficio stampa del Comune, il vicesindaco, Pietro Campagna – è quella di aprire il quartiere Cocuzzo verso nord, in direzione Poggio tre Galli, verso il Conservatorio e l’area studi: sono previste aree di sosta, percorsi integrati, spazi attrezzati per il tempo libero e un camminamento pedonale, in parte coperto, di comoda ed agevole percorrenza con i passeggini e anche a persone con ridotta capacità motoria”.

Il progetto sarà finanziato con fondi ministeriali: “Prosegue quel percorso – ha invece detto il sindaco di Potenza, Vito Santarsiero – che ci siamo imposti per garantire, a questo che è uno dei rioni più popolosi della città, la centralità che a esso compete. Creare un comodo collegamento pedonale tra Cocuzzo e la scala mobile che raggiunge il centro storico rientra in quell’idea di mobilità sostenibile ed ecocompatibile che ha segnato il nostro operato nell’ultimo decennio”.

Share Button