Conclusi a Matera in festeggiamenti in onore di Maria SS dell’Assunta

Schermata 2013-08-16 alle 16.55.10

Matera si conferma città mariana, una qualifica che non rappresenta solo un lontano ricordo di tempi di fervore religioso e non appartiene, dunque, solo alla storia, ma è tutt’ora una realtà viva profondamente sentita ed intimamente vissuta dalla comunità.

Sono stati tanti i fedeli che ieri, a conclusione del festeggiamenti in onore di Maria Santissima dell’Assunta, hanno partecipato alla processione con la Sacra effigie della Madonna snodatasi lungo i vicoli del rioni Sassi, preceduta dalla Santa Messa presieduta da Monsignor Salvatore Ligorio.

Celebrazioni organizzate da Don Cosimo Papapietro che hanno preso il via il 12 agosto con un triduo di preparazione a cura del dottor Pietro Petrillo e di don Angelo Auletta nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo al Sasso Caveoso. Una tradizione rinnovatasi anche quest’anno e culminata ieri sera nel segno della devozione di Maria.

Share Button