Borgo Picciano a Matera, senza telefono da 2 anni

MATERA – Senza telefono da più di due anni, da quando, dopo i furti dei cavi, che si sono verificati ripetutamente per oltre 4 mesi, Telecom non ha più ripristinato il servizio. È quanto denunuciano i residenti del borgo Picciano, che abbiamo incontrato questa mattina. 40 famiglie e 15 artigiani praticamente senza telefono, telefonini e ADSL, segnalano una situazione situazione che definiscono di perfetto isolamento. L’interlocutore rimane dunque Telecom, l’unica compagnia tra l’altro, fanno sapere ancora i residenti, in grado di garantire una copertura nel borgo. Ma quella da loro manifestato non è semplicemente uno sfogo ma un vero e proprio grido d’allarme. Non vogliamo essere lasciati soli ed isolati, hanno ribadito, rivolgendosi alle istituzioni locali e ai politici, accusati di interessarsi solo in chiave elettoralistica, ai problemi di un borgo che non vive solamente l’emergenza telefonica. Non siamo cittadini di serie B, hanno detto, minacciando di strappare le proprie schede elettorali, se rimarranno inascoltati.

 

Share Button