Cani sporcaccioni? Multe più salate

Linea dura, ad Altamura, contro i proprietari di cani che non rispettano le regole. Un fenomeno che risulta in costante aumento e che va contro la regole di condotta volte – come sottolinea il sindaco nella nuova ordinanza appena diramata – a tutelare l’ambiente e il decoro urbano. Ed arrivano, in concreto, sanzioni più severe, che prevedono una multa di 62euro, per chi non si comporta secondo le regole. L’atto di inasprimento dell’azione sanzionatoria, da parte del sindaco Stacca, prende le mosse dalle reiterate segnalazioni e lamentele, pervenute in materia di abbandono dei bisogni dei cani su suolo pubblico (strade, marciapiedi e giardini pubblici) che provocano disagio e rischio, per la cittadinanza e in particolare per i bambini. Di qui il sollecito a rispettare le regole e l’ordine, a tutti i proprietari di cani di munirsi di paletta e sacchetto di plastica, e di raccogliere immediatamente gli escrementi prodotti dal più fedele amico dell’uomo. Un giro di vite, in questa direzione, è atteso anche nella città dei Sassi. Entro due settimane al massimo, come ha confermato l’assessore comunale all’igiene, Giuseppe Falcone, che abbiamo ascoltato telefonicamente, in materia verrà emanata una nuova ordinanza sindacale, che, come è facile immaginare, indurrà ad un più ferreo rispetto delle regole anche sul suolo materano. La vecchia ordinanza, ha sottolineato Falcone, risale all’amministrazione Porcari. L’aggiornamento comporterà l’adeguamento alle novità introdotte dal nuovo regolamento dell’igiene urbana.

 

Share Button