Si aggravano i problemi strutturali in via Rota

L'intervento in via Rota

MATERA – Si aggravano i problemi strutturali in via Rota, nella periferia Nord di Matera, dove il 19 gennaio scorso si era interrotta la fornitura di energia elettrica, a causa dello smottamento di terreno dalla collina sovrastante. Una sorta di frana di cui questa mattina i Vigili del Fuoco hanno constatato lo stato di avanzamento, dopo essere stati nuovamente interessati dai residenti. Il fenomeno, questa volta, ha riguardato le tubazioni della fognatura, provocando lo spostamento di una condotta secondaria e il riversamento di liquame, che ha generato cattivo odore. Sul posto, poco dopo, sono giunti anche i funzionari di Acquedotto Lucano e dell’ufficio Tecnico del Comune, insieme al Sindaco e ai rappresentanti delle imprese che hanno costruito gli alloggi presenti nella zona. Tutti, nuovamente, si sono soffermati sull’individuazione di cause e responsabilità e non sono mancati i toni animanti. Ma mentre si attende la perizia geologica del professionista nominato dal Comune, i tecnici dell’Ente, i residenti e i costruttori sembrano convenire sul fatto che lo smottamento è provocato dal movimento della terra di riporto utilizzata per la realizzazione dell’area camper sovrastante la zona, non stabilizzata e drenata male. Un processo che diventa più evidente e veloce quando piove ripetutamente. Su via Rota, poi, insiste lo scollamento del manto stradale generato da un muro di contenimento tra i due complessi residenziali presenti ai lati. Le imprese costruttrici si sono accordate per ricostruirlo in modo adeguato a patto, però, che dal Comune arrivi un progetto esecutivo unitario relativo a tutta la zona. Occorrerà aspettare il parere istituzionale dell’esperto però, poi rimettersi al lavoro per tentare di trovare una quadra al problema. Si prospettano tempi non certamente brevi, quindi, ma intanto i residenti temono che questo smottamento provochi rotture di altre condotte e che lo stesso sia facilitato anche da queste continue infiltrazioni di liquidi vari.

Share Button