Iniziati i lavori di bonifica dei canali Jesce e Corrente Cavallo

Il torrente Jesce

Il torrente Jesce

Altamura (Ba) – Il 15 giugno scorso con un sit-in davanti al Comune di Altamura alcune associazioni ambientaliste di Matera e i rappresentanti del Parco della Murgia materana protestavano per le disastrose condizioni in cui versava il torrente Jesce che scorre in territorio altamurano e poi in quello materano fino a confluire nel torrente Gravina. Oggi un primo passo verso la svolta. Sono iniziati, infatti, i lavori di pulizia, rimozione, trasporto e smaltimento dei rifiuti abbandonati, depositati o accumulati negli alvei e sui margini dei canali Jesce-Barone e Corrente Cavallo. Lo rende noto proprio il Comune di Altamura. L’intervento è finanziato con i fondi dell’ecotassa della Regione Puglia. L’appalto dell’ importo di 49 mila euro circa è stato aggiudicato all’Associazione Temporanea di imprese Tradeco e Antinia che ha offerto un ribasso d’asta del 30 per cento circa. Saranno rimossi e smaltiti per primi, i rifiuti pericolosi come le lastre o i cumuli di amianto che, esposti agli agenti atmosferici, sono potenzialmente nocivi a causa della dispersione nell’aria delle fibre. La durata dei lavori è di 90 giorni.

 

Share Button