Conte a Bruxelles: “un piano straordinario per il Mezzogiorno”

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è a Bruxelles per una serie di colloqui e incontri presso le istituzioni comunitarie da von der Leyen a Juncker.

Nel corso della mattinata il premier ha tenuto un punto stampa durante il quale ha riferito, tra le altre cose, di aver parlato di Italia digitale, Green Economy, investimenti per l’occupazione (su questo vuole “fare un patto” con l’Ue) e a chi gli chiedeva quali fossero i piani per il Mezzogiorno d’Italia ha risposto: “Ho spiegato che nell’ambito del nuovo grande progetto italiano, un pilastro importante è ottenere una sorta di regime, direi agevolato ma non vorrei esser frainteso, per il sud. Dobbiamo tener conto che ci sono delle aree disagiate sul piano economico e sociale, per queste aree dobbiamo creare una cintura anche di protezione, e un piano di intervento che sia nel segno della straordinarietà”.

Conte – rispondendo a un’altra domanda – ha poi auspicato di ricevere già domani la lista dei nomi per la nomina dei sottosegretari e chiudere la squadra del nuovo esecutivo.

Share Button