Azienda Sanitaria di Matera, disposte assunzioni urgenti

Matera. L’Azienda Sanitaria di Matera in esecuzione delle disposizioni dell’Assessore Regionale delle Politiche alla Persona Rocco Leone, finalizzate all’accelerazione della programmazione dei fabbisogni del personale, ha definito le assunzioni urgenti ed indifferibili che possono essere fatte immediatamente ai sensi della normativa regionale sul turn-over.
Questa è la prima fase che è di immediata attuazione ai sensi dell’art.20 c.8 LR.n.16/2012 smi.
Per il personale della dirigenza Medica/Veterinaria e sanitaria si tratta di nr.10 unità delle seguenti figure professionali
3 cardiologi
2 anestesisti;
1 urologo;
1 otorino;
1veterinario;
1 biologo;
1 nutrizionista.
Per quanto riguarda il personale del comparto ruolo sanitario si tratta di nr.13 unità delle seguenti figure professionali:
7 infermieri, di cui 2 stabilizzati;
3 ostetriche;
1 tecnico di laboratorio;
1 tecnico audiometrista.
Le suddette assunzioni sono effettuate ai sensi della normativa regionale sul turn-over (l’art.20 c.8 LR.n.16/2012 smi) e sono fatte in anticipazione rispetto al piano stralcio 2019 che verrà adottato a settembre e nel complessivo Piano triennale del fabbisogno di personale 2019-2021.
Tale individuazione deriva da un complesso ed articolato lavoro di ricognizione della situazione e delle criticità esistenti (cristallizzati in atti con le Deliberazioni aziendali n.439-440 del 15.05.2019, n.582 del 18.06.2019) mediante un approfondito e serrato confronto con i Direttori dei Dipartimenti aziendali e dell’UOSD Servizio Professioni Sanitarie e Sociali.
A seguito delle indicazioni regionali, fornite con nota Assessorile del 9.07.2019 e con nota del Dirigente Generale del Dip. Politiche della Persona del 26.07.2019, la Direzione e gli uffici hanno potuto definire un cronoprogramma delle fasi della programmazione dei fabbisogni e delle conseguenti assunzioni di personale.
Le prossime fasi del Piano stralcio 2019 e del Piano triennale del fabbisogno di personale 2019-2021 saranno definiti nella prossime settimane secondo le normativa e le procedure nazionali e regionali vigenti.

Share Button