Potenziamento dei servizi di vigilanza estiva, spiagge lucane e Matera

Il Comando Generale dei Carabinieri ha inviato 42 militari “che andranno a rinforzare le Stazioni delle località turistiche della Basilicata”, nell’ambito del potenziamento dei servizi di vigilanza estiva di controllo del territorio: a Matera, inoltre, le pattuglie nei Sassi utilizzeranno due auto elettriche, “per una più attenta vigilanza e una maggiore sensibilità alle esigenze ambientali”.

L’iniziativa “rappresenta – è scritto in una nota – indubbiamente una concreta risposta alle esigenze di sicurezza per i cittadini di tutta la Basilicata, soprattutto in questo momento dell’anno in cui le località a maggiore attrazione turistica fanno registrare un netto aumento di vacanzieri”. Le unità “si aggiungono ai 35 carabinieri già inviati a Matera per intensificare i servizi di pattuglia nella Capitale europea della cultura 2019, e per le esigenze di ordine pubblico durante le manifestazioni”.

Share Button