“Un bersagliere c’è sempre”, premiate tre scuole della Basilicata

“Noi non vogliamo essere noiosi, vogliamo insegnarvi quello che purtroppo a scuola non c’è tempo di insegnare”. Queste le parole del Presidente nazionale del Corpo dei Bersaglieri, Ottavio Renzi, rivolte agli studenti lucani vincitori del concorso per la scuola “Un Bersagliere c’è sempre”: indetto in occasione del raduno nazionale nella Città dei Sassi. La cerimonia si è svolta nella Sala Consigliare della Provincia di Matera, dove il Presidente del Comitato organizzatore, il Bersagliere Biagio Cillo, e il Presidente della Commissione valutatrice, il professor Donato Verrastro, hanno premiato i progetti più originali che, attraverso testi inediti e video racconti, sono riusciti a ripercorre e a illustrare in modo originale la storia dei Bersaglieri.

Il primo premio per la Scuola Secondaria di I grado è andato,  a pari merito, alla classe II H dell’Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli di Matera, con il progetto “Il TG dei Bersaglieri”, e alle classi 1A e 1B dell’Istituto Comprensivo Statale Leonardo Da Vinci di Tramutola, con il progetto “Un Bersagliere c’è, c’è stato e ci sarà sempre”. Per la Scuola Secondaria di II grado, invece, è stata premiata la classe IA del liceo Classico I.I.S. Giustino Fortunato di Pisticci, con la video intervista “I Bersaglieri ieri e oggi”.

 

ber

Share Button