A Matera il 1’ Sinodo dopo il Concilio vaticano II

Primo sinodo diocesano per la Chiesa di Matera – Irsina, dopo il Concilio Vaticano II. Apertura dei lavori, sabato 12 gennaio 2019 alle ore 16:00 in Cattedrale.  E’ un evento storico. L’ultimo sinodo a Matera risale al 1935, quando ancora unita alla diocesi Acerenza, ai tempi dell’episcopato di mons. Anselmo Pecci.

Due terzi di 138 delegati sinodali saranno laici. Segno concreto della volontà della Chiesa di essere presente, attuale, vicina alle esigenze dell’uomo contemporaneo. Una Chiesa in uscita, come dice papa Francesco.

Il sinodo prevede 18 sessioni, basate sull’Instrumentum laboris. La pista di lavoro prodotta dallo studio dell’Evangelii gaudium e delle quattro Costituzioni conciliari. 

L’apertura del sinodo sarà seguita in diretta su Trm Network.

Share Button