Lucani nel Mondo. Seminario di studio su Mons. Ciocia, emigrato da Salandra a New York

Con un Seminario di Studio, giovedì 27 dicembre alle ore 18.30, presso la sala consiliare del Comune di Salandra, sarà presentata la proposta di candidatura di Monsignor Alessandro Ciocia quale nuovo personaggio del Museo dell’emigrazione lucana, Centro Lucani nel Mondo “Nino Calice” di Castel Lagopesole.

Lo studio su Mons. Ciocia è stato possibile grazie al progetto regionale: “valorizzazione di un lucano illustre” voluto dalla Regione Basilicata e indicato dal Comune di Salandra.

L’associazione “Mondi Lucani” che ha condotto la ricerca, illustrerà la figura e l’opera di Mons. Ciocia, nato a Salandra ma emigrato a New York nel 1915.

L’approfondita ricerca condotta in diversi archivi tra cui quello della Diocesi di Brooklyn ha permesso di delineare una personalità di grande spessore culturale tanto da diventare in terra americana il direttore del giornale “Il Crociato”.

Un uomo di chiesa, un lucano, che ha svolto l’azione evangelica che gli era stata affidata ma che è sempre stato vicino alla sua gente, ai più deboli, agli emigranti di cui ha sostenuto i bisogni e i diritti, manifestando al loro fianco per ottenere case con affitti a basso costo e indirizzandoli nel lavoro e nello studio.

Mons. Ciocia non ha mai dimenticato la terra natale, mantenendo sempre i legami con la famiglia e con Monsignor Delle Nocche, lasciando alla sua Salandra un segno tangibile e un’opera al servizio della comunità.

Share Button