Decaro invita Salvini a visita virtuale di una Chiesa Rupestre di Matera, il ministro “è in Puglia”

Siparietto a Bari dopo presunta gaffe geografica di Di Maio

“Puoi entrare in una chiesa rupestre di Matera”, dice il sindaco di Bari Antonio Decaro a Matteo Salvini, invitandolo a fare una nuova esperienza con la realtà virtuale. E il vicepremier risponde senza alcuna esitazione: “Matera, che è in Puglia!”.

E’ il nuovo siparietto che Salvini regala durante la sua visita alla Fiera del Levante dopo quello su San Nicola con il governatore Michele Emiliano.

Emiliano presenta il patrono nero “San Nicola” a Salvini. Lui, ho il santino

Siparietto tra il governatore della Puglia, Michele Emiliano, e il vicepremier Matteo Salvini alla Fiera del Levante nel nome di San Nicola, patrono di Bari. "Le presento” ha detto Emiliano al ministro davanti ad una gigantografia del santo patrono “il nero più importante della Regione Puglia, che è San Nicola". "Ce l'ho" la replica immediata di Salvini che ha estratto da una tasca dei pantaloni due santini: di San Nicola e di San Matteo.

Pubblicato da Trmtv.it su Giovedì 13 settembre 2018

Il riferimento è alla frase pronunciata domenica scorsa, sempre alla Fiera del Levante, dal vicepremier Luigi Di Maio: “Con Matera che state facendo?”, aveva chiesto il ministro dello Sviluppo economico a Michele Emiliano. E il governatore pugliese aveva risposto imbarazzato, mettendosi una mano sulla bocca: “è in Basilicata…”. E Di Maio, aveva concluso.

“Lo so”. Uno scambio di battute che ha fatto il giro del web, e che ha indotto tanti ad accusare il capo politico dei Cinque Stelle di aver fatto una gaffe “geografica”, scambiando la città lucana per un capoluogo pugliese. Circostanza quest’ultima smentita poi sia da Di Maio sia da Emiliano.

Share Button