Una targa dal Consiglio regionale lucano a due alpinisti potentini

Il presidente del Consiglio regionale, Vito Santarsiero, ha consegnato una targa ai due alpinisti potentini, Paolo Di Giovanni e Pio Belmonte, che il 19 agosto scorso hanno scalato la vetta del Monte Bianco “dalla difficile e poco frequentata via ‘De Le Trois Mont Blanc’ dal versante francese”: si tratta, ha detto Santarsiero, di “un’impresa che ha dato lustro alla nostra regione e offerto una testimonianza di rispetto e di amore per la natura”.

“Sono orgoglioso che due nostri professionisti – ha aggiunto Santarsiero in una nota dell’ufficio stampa dell’assemblea – abbiano scalato la vetta più alta di tutta la catena alpina attraverso un percorso non semplice. Di Giovanni e Belmonte sono l’esempio concreto di come impegno, professionalità e rispetto per la natura siano importanti per raggiungere traguardi importanti. La nostra regione ha bisogno di esempi di questo tipo per incrementare la passione per la montagna”.

Il consigliere segretario, Gianni Rosa, partecipando alla cerimonia ha evidenziato “l’importanza di rendere omaggio a chi si distingue nello sport e riconoscere il valore dei propri atleti”. Santarsiero e Rosa hanno poi consegnato una targa a Ottelio Senesi, “storico maestro dell’alpinismo lucano”, e fondatore dell’associazione sportiva “Lucania Natura Verticale”.

I tre alpinisti si sono detti “orgogliosi per l’obiettivo raggiunto e si sono augurati che la cultura della montagna e della pratica alpinistica continui ad essere divulgata in Basilicata”.

Share Button