Fal, il Governo lavora ad un cambio del management

Matera. Un cambio in un momento estremamente delicato per Matera e la Basilicata. Circola da giorni la notizia di manovre politiche in corso per sostituire, dopo 10 anni, Matteo Colamussi – presidente delle Ferrovie Appulo Lucane ; una decisione inattesa, dopo il plauso del Ministro per il Sud, Barbara Lezzi , in occasione della visita ai cantieri della stazione centrale e alle opere avviate per il raddoppio della linea Bari – Matera . Il 19 settembre si riunirà l’Assemblea dei soci: tra i papabili, spuntano i nomi dell’avvocato pugliese Rosario Almiente, presidente del Servizio Trasporto Pubblico di Brindisi e dell’avvocato potentino Cristiana Coviello.
Colamussi resterebbe in carica fino al 2022 in qualità di Direttore generale e oggi, da presidente, rinuncia all’indennità di carica. Questo significa che oltre al rallentamento dei tempi che, naturalmente, comporterebbe un cambio ai vertici – con la nomina di un nuovo presidente, ci sarebbe uno stipendio in più da pagare. Per la nomina del nuovo management stanno lavorando il Ministro Toninelli, il presidente della Commissione Trasporti, la pugliese Emanuela Scagliusi e la parlamentare lucana Mirella Liuzzi.
In Fiera del Levante, il Ministro Luigi Di Maio, sul tema ha rivendicato il diritto di gestire le società partecipate in maniera etica , tutelando i soldi delle tasse dei cittadini.

Share Button