Tap: sindaco Melendugno, se criticità stop da governo

Roma. “Il premier Conte ci ha detto che con il Tap userà lo stesso metodo dell’Ilva e valuterà assieme ai tecnici dei ministeri se ci sono criticità. Palazzo Chigi, se emergessero criticità oggettive finora sottovalutate o non valutate dalla società proponente, potrebbe prendere in considerazione di non fare l’opera”. Lo afferma Marco Potì, sindaco di Melendugno, al termine dell’incontro, durato quasi due ore, con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.(ANSA).

Share Button