Nasce Assogal Puglia per il coordinamento dei gruppi di azione locale regionali. Obiettivo dell’associazione: sviluppare al massimo le risorse del territorio

Avrà un ruolo istituzionale e tecnico, pronto a impegnarsi e dialogare per l’interesse del territorio. Si chiama Assogal e si tratta dell’associazione dei Gruppi di Azione Locale Pugliesi guidata da Alberto Casoria, eletto presidente delle rete costituita da 21 Gal. L’associazione è nata dopo l’atto costituitivo di Assogal, firmato presso l’assessorato regionale alle politiche agroalimentari e ha delle finalità ben precise: avere un percorso di condivisione e prospettive sul ruolo dei Gal in Puglia e sul lavoro da farsi nell’interesse dei territori rurali che essi rappresentano. Assogal, infatti, intende ricoprire sia un ruolo di rappresentanza dei Gal di Puglia nei contesti istituzionali regionali ed europei, sia tecnico, promuovendo nuove progettazioni e strategie per lo sviluppo economico e armonico delle aree rurali pugliesi. Per il momento l’associazione è stata costituita da 21 Gal ma a breve ne entreranno altri due. Come da statuto, è stato ufficializzato il consiglio direttivo composto da sei membri precedentemente eletti dai Gal appartenenti alle sei province pugliesi, quali loro rappresentanti all’interno del Consiglio direttivo. Il Consiglio direttivo di Assogal è così composto: Alberto Casoria, presidente del Gal Meridaunia, delegato per la provincia di Foggia; Michele d’Errico, presidente del Gal Daunofantino, delegato per la BAT; Antonio Saracino, presidente del Gal Nuovo Fior d’Olivi, delegato per la provincia di Bari; Cosimo Durante, presidente del Gal Terra d’Arneo, delegato per la provincia di Legge; Luca Lazzàro, presidente del Gal Magna Grecia, delegato per la provincia di Taranto e Giannicola D’Amico, vice presidente del Gal Valle d’Itria, delegato per la provincia di Brindisi. I sei componenti si sono riuniti, poi, per eleggere il presidente di Assogal e le figure rappresentative previste dallo Statuto. E’ stato Alberto Casoria a ricevere il consenso unanime per la carica di presidente, mentre Antonio Saracino è stato eletto vicepresidente, Giannicola D’Amico Consigliere tesoriere e Luca Lazzarò Consigliere Segretario con delega a rappresentare Assogal all’interno del Comitato di Sorveglianza del PSR Puglia 2014-2020.

Share Button