Centro oli Viggiano, De Scalzi: recuperate 388 tonnellate sulle 400 sversate

L’Eni ha recupero “338 tonnellate di sulle 400 sversate in Val d’Agri”, con “un quasi azzeramento della concentrazione di inquinanti che dimostra l’efficacia della messa in sicurezza”.

Lo ha detto l’ad Claudio Descalzi rispondendo in assemblea a una domanda sullo sversamento nel Centro oli di Viggiano. Parlando ancora della Basilicata, Descalzi ha ricordato il “piano di assunzioni” che continuerà “probabilmente fino al 2021”.(ANSA).

Share Button