Don Tonino Bello, il ricordo di monsignor Giuseppe De Candia

Le parole del segretario personale a pochi giorni dalla visita di Papa Francesco a Molfetta

Venticinque anni sembrano volati. Fiumi di inchiostro, mari di parole sono stati spesi a volte anche per un ritorno personale. Sono dure le parole di mons Giuseppe De candia segretraio di Don Tonino Bello che commosso ha ripercorso tutta la vita vissuta al fianco di Don Tonino, l’uomo di fede, il servo di Dio. Mons Giuseppe de Candia ha partecipato a molti viaggi in giro per il mondo con Don Tonino. De candia era direttore diocesiano Migrantes e cofondatore dell’associazione “Molfettesi nel mondo”. Dall’australia, all’argentina, mons de Candia ha saputo portare nle mondo la parole di Don Tonino.

 

Share Button