Ferrovia Ferrandina-Matera: “Non è un sogno, è realtà. I lavori stanno procedendo”

Sembra difficile da credere ma i lavori sulla tratta ferroviaria Ferrandina – Matera proseguono a ranghi serrati. “Oltre lo scetticismo dei molti e il silenzio delle istituzioni, i lavori proseguono e Matera arriverà il Frecciarossa”- così il Presidente dell’Associazione  “Matera Ferrovia Nazionale” Nicola Pavese, durante la conferenza stampa di monitoraggio dei lavori della non più incompiuta (tra qualche anno), la tratta Ferrandina-Matera; alla presenza anche dei due primissimi firmatari dell’emendamento della legge di bilancio 2017 in cui sono stati stanziati 210 milioni di euro, Maria Antezza e Ludovico Vico.

Durante la conferenza stampa, è stato presentato lo stato di avanzamento dei lavori: sulla linea, sono stati ultimati gli interventi per la manutenzione ordinaria (manutenzione embrici, fossi di guardia e tombini).

Per gli interventi di manutenzione ordinaria nella stazione di Matera- la Martella sono terminati i lavori di rifacimento, impermeabilizzazione delle coperture e ripristino del copriferro dei pilastri delle pensiline.

Invece in corso di esecuzione: il rifacimento della pavimentazione dei marciapiedi di stazione . In fase di completamento gli interventi nella galleria di Miglionico, propedeutici alle attività di progetto avviate da italferr ovvero dove è stato rimosso il materiale di riempimento presente lungo l’arco rovescio della galleria.

Gli interventi in corso di esecuzione sono: Il ripristino del monitoraggio tenso- deformativo della galleria; interventi per la gestione della problematica gas;  realizzazione impianti di ventilazione forzata in galleria;  rilievo dello stato dei rivestimenti.

Nel mese di dicembre 2017 italferr ha consegnato lo studio di fattibilità dell’opera a cui è seguita la progettazione definitiva. Il crono-programma è così fissato: la fine della progettazione definitiva in Ottobre 2018; CDS e nuovo iter autorizzativo entro fine ottobre 2019; l’ attività negoziale entro fine giugno 2020 e quindi la realizzazione è prevista entro fine dicembre 2022.

Seguiranno nei prossimi mesi ulteriori incontri che metteranno in constante aggiornamento i cittadini sullo stato di avanzamento dei lavori.

Share Button