Il Comando della Capitaneria di Porto di Bari si fà portavoce della cultura dell’accessibilità

A pochi giorni dalla 15ª edizione della Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche, grazie alla collaborazione del Comando Generale Del corpo delle Capitanerie di porto, FIABADAY a Bari si fa portavoce della cultura dell’accessibilità aprendo una delle sue strutture chiave del proprio tessuto economico-sociale: il porto.

A fare gli onori di casa il Capitano di vascello De Carolis Comandante in seconda della capitaneria di porto di Bari. Il Presidente nazionale di FIABA Giuseppe Trieste ha accompagnato i visitatori con disabilità e non attraverso un percorso che ha toccato i luoghi nevralgici all’interno della Capitaneria di porto soffermandosi nella Sala Operativa del 6° M.R.S.C., da cui vengono coordinate le operazioni di ricerca e soccorso della Guardia Costiera di tutta l’area di giurisdizione della Direzione Marittima.

Promuovere iniziative a favore di persone con disabilità sensibilizzando l’opinione pubblica sull’importanza dell’abbattimento delle barriere architettoniche, questi i principi fondamentali che FIABA attua attraverso iniziative a favore della qualità della vita delle persone.

Share Button