A Bari il convegno “Quale futuro alla luce del nuovo codice del Terzo Settore”

La Riforma del Terzo Settore è ormai diventata legge poco prima dell’estate e le diverse organizzazioni di volontariato si preparano ad affrontare il cambiamento. Una fra queste è l’Avis, che per sabato 30 settembre, ha organizzato il convegno “Quale futuro alla luce del nuovo codice del Terzo Settore”, aperto a tutte le associazioni di volontariato, ma anche ai donatori stessi, al quale parteciperanno relatori del panorama nazionale del mondo Avis. Fare volontariato è diventato più difficile, con le modifiche apportate sia da un punto di vista organizzativo che fiscale. E’ stato istituito il registro unico nazionale del Terzo Settore quale nuovo obbligo amministrativo per gli enti, e sono stati regolamentati gli aspetti tributari e fiscali; infine, con il nuovo codice sono state inserite nuove disposizioni e procedure in tema di controlli. Tutto questo, di conseguenza, richiede una maggiore formazione di tutti gli attori operanti nel Terzo Settore.

Share Button