Eolico ai Piani del Mattino, Comune Potenza: Accelerare monitoraggio acustico

Accelerare l’iter per il monitoraggio acustico. E’ quanto emerso dall’incontro presso la sede del Comune di Potenza a Sant’Antonio La Macchia, reso necessario per la nuova forma di protesta dei residenti in località Piani del Mattino. Martedì scorso, infatti, alcune persone erano salite sul tetto di una abitazione per dire basta all’arrivo nella zona di camion e personale per l’installazione di nuove pale eoliche, la maggior parte delle quali, da mesi, ha creato dei veri e propri parchi energetici in piena zona antropizzata.

Riuniti in un comitato, vicino anche alle esigenze di altre zone della provincia potentina, una delegazione dei circa 150 cittadini ha parlato faccia a faccia con l’Assessore all’Urbanistica Pergola con richiesta di far rispettare l’ordinanza comunale che “dal 2009 vieta il transito di mezzi che superano il peso di 5 tonnellate a garanzia della sicurezza dei circa 150 cittadini residenti e per tutelare la viabilità”. Nonostante la regolarità delle concessioni per l’installazione degli impianti, sollevata la questione dell’invivibilità della località.

Share Button