Furto dvd e giocattoli in ospedale Lecce, corsa a donazione

Ha prodotto una corsa alla donazione il furto di dvd e giocattoli compiuto nel reparto di neurochirurgia del Vito Fazzi di Lecce, in una stanza allestita dall’associazione ‘Cuore e Mani aperte verso chi soffre’ per accogliere i piccoli degenti. Il furto ha destato sorpresa e sconcerto nei volontari e negli operatori sanitari. Il presidente dell’associazione, don Gianni Mattia, ha deciso di realizzare una nuova videoteca per la pediatria e di mettere altri cd e dvd nella stanza della neurochirurgia dove è avvenuto il furto. “Grazie davvero di cuore a tutti, scrive su Facebook, sia per chi ha portato il materiale visivo o audio per i piccoli degenti sia per chi ha lasciato offerta o altro. Siete davvero tanti e non riesco a ringraziarvi tutti. Vi porto nel cuore e sono davvero commosso dei vostri gesti generosi e veri verso i piccoli”. Da parte sua la Asl di Lecce assicura che in neurochirurgia “tornerà tutto com’era prima” e sottolinea che “il furto lascia davvero l’amaro in bocca: non tanto per il modesto valore materiale degli oggetti rubati, quanto per il grande dispiacere arrecato ai bambini, ai quali non si può rubare il sorriso”.

Share Button