Agricoltura: Braia, altri 180 giovani per primo insediamento

Luca Braia – assessore politiche agricole e forestali Basilicata (PD)

Potenza. “Ancora 12 milioni di euro per il sostegno dell’inizio attività di 180 giovani di Basilicata, su 797 domande pervenute, che costituiranno nuove aziende agricole. Si aggiungono alle 182 della prima finestra del bando, a valere sulle risorse del Psr Feasr Basilicata 2014-2020 destinate al primo insediamento e al rinnovamento generazionale del comparto”. Lo ha reso noto, attraverso l’ufficio stampa, l’assessore alle politiche agricole e forestali, Luca Braia. “Giovani da trattenere – ha sottolineato – nella nostra terra, sempre più preparati, appassionati agricoltori e allevatori, desiderosi di coltivare il proprio futuro in Basilicata, unendo tradizione a innovazione e tecnologia: è questo il profilo della nuova generazione di under 40 per un totale ad oggi di 362 nuovi insediati e complessivi 54,5 milioni di euro di cui 24 milioni di euro loro destinati per il sostegno automatico e 31.6 milioni per la misura 4.1. Giovani con adeguate qualifiche e competenze professionali che si insediano per la prima volta in capo alla propria impresa agricola grazie ad un aiuto, in conto capitale, di 70mila euro, se in aree territoriali con vincoli naturali, e di 60mila in tutte le altre aree. A questo si aggiungerà il 70% di 125.000 euro per quanti avranno opzionato anche il sostegno previsto dalla misura 4.1 – Giovani che prevede investimenti per il miglioramento aziendale”. (ANSA).

Share Button