Xylella: 47 mln in arrivo da Regione Puglia per olivicoltori

Matera. Un ingente finanziamento, 47 milioni di euro, in arrivo dalla Regione Puglia per ristorare gli olivicoltori salentini dai danni causati dal disseccamento rapido della xylella fastidiosa. L’annuncio è  stato fatto dal direttore dell’assessorato all’Agricoltura, Gianluca Nardone, nel corso del convegno “L’olivicoltura si incontra” organizzato a Presicce nell’ambito della manifestazione di Coldiretti ‘Extravergine in Puglia’. I 47 milioni, ha precisato Nardone, sono pronti ad essere erogati non appena l’Ue il 19 giugno dar il via libera al reimpianto delle ‘cultivar’ tolleranti al batterio killer nelle aree infette. “Appena arriverà l’autorizzazione – ha annunciato Nardone – destineremo con la sottomisura 5.2 del Psr, Piano di sviluppo rurale, 15 milioni di euro a rifondere al 100% gli uliveti maggiormente danneggiati dal batterio”. “Il 20 giugno, invece – ha proseguito – riceveremo a Bari la delegazione della Dg Agri, la commissione per lo sviluppo rurale e in quell’occasione definiremo la sottomisura 4.1 del Psr per cui sono previsti 32 milioni di euro da destinare agli olivicoltori salentini che vogliano investire nelle aziende agricole”.

Share Button