Matera si prepara per la visita dei delegati G7. Tutte le informazioni diramate dalla Prefettura

Partirà alle 17:40 di venerdì 12 da Bari Scalo il treno delle Ferrovie Appulo Lucane che accompagnerà a Matera, per una visita privata, i rappresentanti del G7, ministri dell’economia e governatori delle banche centrali per un totale di 150 ospiti illustri nella Città dei Sassi.

Un evento internazionale che ha richiesto un lavoro di squadra delle autorità locali per individuare un piano contenente le indicazioni sulla viabilità e le misure di sicurezza, con le relative limitazioni dettate dall’eccezionalità dell’evento.

Palazzo Lanfranchi, piazza San Pietro Caveoso e vico Solitario l’itinerario della visita. I dispositivi di vigilanza individuati e le connesse misure prescrittive lungo gli itinerari che saranno percorsi dalle delegazioni e nelle aree interessate direttamente dalla visita, sono state classificate in «Area di rispetto», «Area riservata», «Area di massima sicurezza»; in quest’ultima che comprende tutta l’area a ridosso di Palazzo Lanfranchi, dalle 14 fino a mezzanotte, è stata ordinata la chiusura degli esercizi commerciali, il divieto di accesso pedonale e veicolare, ad eccezione di soggetti, come i residenti, che – superando una serie di check point – saranno accompagnati nelle rispettive abitazioni dalle forze dell’ordine.

Misure meno restrittive per le altre zone individuate e interessate dalla visita. Anticipata la chiusura delle attività alle 13:30 nella scuola Minozzi, mentre Palazzo Lanfranchi sarà chiuso al pubblico. E’ proprio nel palazzo di piazza Pascoli, scelto perchè tra le location migliori della città, che saranno esposte eccellenze artistiche e del’economia lucana accuratamente selezionate: opere d’arte, ma anche le installazioni e i prodotti di tre aziende lucane: Calia Italia, Bawer e Amaro Lucano , mentre non mancherà un’esposizione di tipicità agroalimentari grazie al supporto del Dipartimento Agricoltura della Regione Basilicata.

Scatterà anche il divieto di circolazione dei mezzi pesanti a Matera e nel circondario con divieto di transito sulla Statale 7 dalle 16:00 alle 24:00, col consiglio del questore di raggiungere la città- per i mezzi superiori alle 7,5 tonnellate dallo svincolo di via Gravina

Sarà regolare la circolazione ferroviaria Bari – Matera e viceversa fino alle 15:00 . Subito dopo saranno garantiti servizi sostitutivi su gomma, mentre stazioni e passaggi a livello saranno chiusi e presidiati.

Durante il viaggio dei “grandi dell’economia” sarà il sindaco de Ruggieri che, nelle vesti di Cicerone d’eccezione, parlerà della Città dei Sassi , con l’ausilio di un documentario realizzato per l’occasione. Un luogo – ha precisato de Ruggieri – che non va contempalto, ma che deve diventare valore territoriale, luogo di interesse per investimenti economici.

La visita a Matera dei delegati del G7 – chiusa ai giornalisti – si concluderà con una cena di gala nella tarda serata e in seguito faranno rientro a Bari in pullman, dove all’indomani riprenderanno i lavori.

Per ulteriori informazioni visionare i seguenti allegati

  1. Ordinanza G7 del Comune di Matera
  2. Ordinanza Mobilità G7

 

Share Button