Adriana Poli Bortone: io assessore alla cultura per Matera? Idea suggestiva

“L’idea sottopostami dal gruppo di amici di Matera è certamente suggestiva, e potrebbe consentirmi di mettere a frutto le capacità e le nozioni acquisite in tanti anni con le mie esperienze di sindaco, ministro, deputato europeo, in particolare per contribuire all’azione così proficua che stanno portando avanti gli amministratori materani e in primis il sindaco per far sì che la splendida Matera diventi punto di riferimento essenziale non solo per il Sud, ma anche attraverso una rete di relazioni con tutte le aree del Mediterraneo”.

Lo afferma in una nota Adriana Poli Bortone (Forza Italia), in riferimento alle notizie pubblicate da alcuni quotidiani, secondo cui potrebbe essere lei il prossimo assessore alla Cultura del Comune di Matera.

“Da presidente dell’Agenzia Euromed – aggiunge – posso dire che il futuro dei nostri territori sta nella capacità di sapersi relazionare con queste aree con le quali storicamente abbiamo avuto ed abbiamo tante affinità”. “E’ attraverso l’arte e la cultura – conclude – che si può svolgere una efficace mediazione anche per conseguire obiettivi di pace tra popolazioni così afflitte da turbolenze di ogni genere”. (ANSA)

Share Button