Intitolata a Fulvio Schinzari, la “sala situazioni” della Questura di Bari

Il primo dirigente della Polizia morto il 12 luglio scorso nell’incidente ferroviario tra Andria e Corato

Si è svolta questa mattina la cerimonia di intitolazione della ‘sala situazioni’ della Questura di Bari alla memoria del primo dirigente della Polizia di Stato Fulvio Schinzari, morto il 12 luglio scorso nell’incidente ferroviario avvenuto sulla tratta Andria-Corato mentre si apprestava a raggiungere il posto di lavoro, richiamato da un periodo di congedo. La cerimonia è avvenuta alla presenza del vice capo della polizia, Antonino Cufalo, della moglie della vittima dell’incidente, Emma Alicino, dei famigliari e di autorità civili e militari.

Dopo lo scoprimento della targa di intitolazione da parte della vedova di Schinzari e del vice capo della polizia, il questore di Bari, Carmine Esposito, ha illustrato funzionalità e operatività della ‘sala situazioni’ che sarà utilizzata in occasione del G7 dei ministri delle Finanze e dei governatori delle Banche centrali, che si terrà a Bari dall’11 al 13 maggio prossimi.

Share Button