Mons. Todisco rinuncia alla diocesi di Melfi: andrò in Honduras a fare il missionario

Il Papa ha accettato la rinuncia al governo della diocesi di Melfi-Rapolla-Venosa presentata da mons. Gianfranco Todisco. Il vescovo ha compiuto 71 anni lo scorso 23 marzo, quindi la sua rinuncia è anticipata rispetto all’età dei 75 anni stabilita dal diritto canonico.

Stamani, nell’Episcopio della città lucana, monsignor Todisco, che era vescovo di Melfi da circa 14 anni, ha comunicato che, dopo la rinuncia, andrà a fare il missionario in Honduras. Nell’agosto del 2015, il vescovo conquistò la ribalta nazionale grazie a una lettera in cui chiedeva all’ad di Fca, Sergio Marchionne, di bloccare la produzione nello stabilimento melfitano dalle ore 22 del sabato alle 22 della domenica “per permettere a tutti i lavoratori di trascorrere l’intera giornata di riposo festivo assieme ai loro familiari”.

La lettera di Mons. Todisco alla Diocesi

Share Button