Riti Taranto, i tre tocchi del troccolante chiudono i Misteri

Alle 8:30 il troccolante giunge al portone della Chiesa del Carmine. Poi, come avviene da secoli, i tre tocchi. L’applauso. Il rientro lento dei simulacri. Neri, i piedi scalzi dei perdoni.

La commozione sui volti dei presenti. E’ il momento conclusivo dei riti della Settimana Santa di Taranto. Quest’anno, accanto al troccolante, il figlio, per tutta la durata della processione dei Misteri.

Si tramanda il rito. Si trasmettono fede, e speranza.

Share Button