Tricarico (Mt), cerimonia di insediamento di Monsignor Giovanni Intini

“Alzati diocesi e mettiamoci in cammino”.  Queste le prime parole di Mons.Intini nel giorno dell’inizio del suo ministero vescovile presso la diocesi di Tricarico, nel materano.

Era dal 25 giugno del 2016 che la diocesi non aveva un vescovo, dopo che Don Vincenzo Carmine Orofino, che ha retto la Diocesi per 12 anni, è stato trasferito alla Diocesi di Tursi-Lagonegro. 

Da Oggi Mons.Intini dovrà seguire ben 32 parrocchie, nei 19 comuni della diocesi, precisamente 8 i comuni della provincia di Potenza e 11 di quella di Matera.

Un corposo numero di fedeli ha accolto il loro nuovo pastore, portandolo attraverso un corteo con le autorità istituzionali fino in Piazza  Garibaldi, dove poi è stata celebrata la messa.

I fedeli hanno sentito la venuta di Mons Intini come una benedizione, dato che si vociferava un’accorpamento della diocesi; ma  con il nuovo pastore, questa parte di entroterra lucano ha nuovamente una voce e una speranza portate proprio dalle dolci parole del neo vescovo:”Voglio entrare in punta di piedi in questa terra così aspra e così bella per imparare ad amarla”.

Trm Network, in coproduzione con Canale 7, ha trasmesso l’intera cerimonia in diretta, così da dare la possibilità ai fedeli, come voluto dalla diocesi di Tricarico, di seguirla sia in Basilicata che in Puglia

Share Button