Ferrovie Sud Est: bilancio 2015, perdite per 230 milioni

Bari. Ammontano a 230 milioni di euro le perdite delle Ferrovie del Sud Est e Servizi automobilistici srl, sulla base del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2015 approvato dal consiglio di amministrazione. Lo rende noto Ferrovie dello Stato, che ha acquisito la società. Il patrimonio netto negativo di Fse  di circa 220 milioni di euro. “Il percorso strutturale intrapreso da FS Italiane nella gestione di Fse – conclude la nota – consentirà di predisporre e poi attuare un rilevante Piano di risanamento e rilancio industriale”.

Share Button