Trasporto Pubblico Locale in Basilicata. Lacorazza (PD) interroga l’assessore ai trasporti

Anche l’ex presidente del consiglio regionale lucano, Piero Lacorazza interviene sulle proteste dei lavoratori del trasporto pubblico locale e lo fa con una interrogazione rivolta all’assessore ai Trasporti, Nicola Benedetto.

Lacorazza chiede innanzitutto di conoscere “l’ammontare del debito che la Regione, attraverso le Province quali enti appaltatori del trasporto pubblico locale, ha nei confronti del Cotrab; le motivazioni del ritardo dei suddetti pagamenti; la tempistica secondo la quale si intende sanare il debito; lo stato in cui versa il trasporto pubblico locale della città di Potenza e se vi sono in programma eventuali iniziative che la regione intende intraprendere riguardo alle problematiche sollevate dai lavoratori”.

L’assessore lucano alle infrastrutture, Nicola Benedetto

Il consigliere del PD ricorda che all’approvazione del Piano regionale dei trasporti seguirà l’adozione del Piano di bacino regionale, “che definirà compiutamente la rete dei servizi di trasporto pubblico ferroviario, automobilistico extraurbano e dei servizi minimi comunali, al fine di eliminare sovrapposizioni e parallelismi tra le differenti modalità ed i diversi tipi di servizio”.

E conclude segnalando inoltre il ritardo nei pagamenti “dal consorzio Cotrab, gestore del trasporto pubblico regionale su gomma, da parte degli enti creditori”, e “le numerose problematiche ed i disservizi che più volte i lavoratori hanno segnalato in ordine al salto di corse, alla chiusura degli impianti meccanizzati a causa di personale ridotto ed insufficiente, ritardi di pagamenti”.

Share Button