Terremoto del Centro Italia, da Matera iniziative di solidarietà

Assistenza e conforto alle popolazioni del Centro Italia già fortemente provate dal sisma e da condizioni climatiche straordinarie. Matera si mobilita grazie ad un gruppo di aiuto diretto coordinato da Paolo Irene sempre disponibile e concreto per questo genere di eventi; si recherà personalmente nelle zone interessate dall’emergenza per consegnare tutto quello che , in un paio di giorni, sarà stato donato dai cittadini.

Matera è solidarietà, lo ha dimostrato anche in occasione del terremoto di Amatrice quando sempre su iniziativa di Paolo Irene e Pio Acito è stata avviata una raccolta fondi per  realizzare un centro di aggregazione nelle zone terremotate.

Il cantante e architetto materano, Paolo Irene

Intanto sono 1.140 euro i proventi raccolti dall’Ente Parco della Murgia Materana attraverso le donazioni relative alle pubblicazioni editoriali realizzate per la Collana Ente Parco Murgia Materana e destinati al progetto “Un Teatro per Amatrice”, promosso a livello nazionale dall’associazione I-Jazz sotto la direzione del trombettista Paolo Fresu e sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Un intervento per la  ricostruzione del Cinema Teatro “Giuseppe Garibaldi” di Amatrice che ha visto la comunità materana aderire compatta all’iniziativa dell’Ente Parco durante i vari appuntamenti autunnali del ParcoMurgia Festival. Un piccolo segnale, scrive il Presidente Pier Francesco Pellecchia, che insieme ai tanti interventi provenienti da tutte le parti d’Italia aiuterà le popolazioni colpite dal terremoto a ricostruire una loro identità.

Share Button