Reina: “La Basilicata, una regione virtuosa nel processo di prevenzione degli eventi sismici. La Puglia un passo indietro”

La terra continua a tremare nel Centro-Italia. Difficile prevedere gli sviluppi futuri degli eventi sismici. Importante, al contrario, favorire le azioni di prevenzione, come il rilevamento geologico e le misurazioni attraverso strumenti specifici, per individuare quelli che possono essere i possibili rischi geologici. In questo la Basilicata si conferma una regione virtuosa. Infatti, contrariamente alla vicina Puglia, ha adottato il Piano di microzonazione di primo livello, affidando i rilievi ai geologi esperti, attraverso cui è possibile individuare e caratterizzare le zone stabili, le zone stabili suscettibili di amplificazione locale e le zone soggette a instabilità sismica.

Share Button