Matera 2019. Per Confindustria Basilicata “urge un rapido cambio di passo”

“Urge un rapido cambio di passo, per trasformare Matera 2019 da opportunità potenziale in occasione concreta di sviluppo, di crescita, di innovazione”: lo ha detto, in una dichiarazione, il presidente di Confindustria Basilicata, Pasquale Lorusso, a due anni dalla proclamazione di Matera capitale europea della cultura per il 2019.

“Quanto è stato svolto finora” ha detto Lorusso “è profondamente insufficiente rispetto alle opportunità e alle aspettative legate a questo evento straordinario. Troppe riflessioni e indugi su incarichi e presunte incompatibilità, poca operatività, scarsa connessione con il sistema economico locale, poco coinvolgimento della comunità. Da oggi occorre cambiare registro. Non tragga in inganno se i numeri delle presenze turistiche sono positivi, perché ciò è il frutto di una notorietà oramai assoluta del valore culturale di Matera, inserita nei principali circuiti turistici nazionali. Matera 2019 rappresenta, invece, lo strumento per consolidare, gestire, accrescere le opportunità, attraverso processi e metodi scientifici che facciano ricorso all’eccellenza presente sul mercato, aprendosi al confronto con l’esterno e uscendo da logiche locali asfittiche”.

“Se la proclamazione avviene con cinque anni di anticipo – ha concluso Lorusso – è proprio per dare il tempo necessario per costruire progetti, infrastrutture, eventi, produzioni culturali di profilo internazionale che finora sono mancati. C’è stata una azione frammentata e disomogenea tra i diversi interlocutori istituzionali. Forse c’è ancora lo spazio per recuperare, ma il tempo per gli indugi e le distrazioni è davvero terminato. Occorre un momento di raccordo, di sintesi, di interlocuzione con tutti i soggetti sociali ed economici coinvolti, per capire davvero cosa stia accadendo e per dare il via ad una stagione operativa nuova, che veda tutti operare verso un obiettivo condiviso. Il mondo dell’impresa è pronto a raccogliere la sua responsabilità”.

Share Button