Celebrata anche a Matera la giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro

L’ANMIL ha celebrato anche a Matera,  come in tutte le province d’Italia, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, la 66ᵃ Giornata per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro istituzionalizzata nel ‘98 con Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri su richiesta dell’Associazione. I dati di questo fenomeno sono stati la base di un confronto tra i relatori presenti alla Giornata per capire cosa deve essere fatto anche in termini di prevenzione per invertirne la tendenza degli infortuni e delle malattie professionali e per garantire una prevenzione più efficace. La Sezione di Matera ha promosso la Giornata con un primo appuntamento nella Chiesa di San Giovanni Battista, per commemorare i caduti sul lavoro. Al termine della funzione religiosa, è stata deposta una corona di alloro al monumento dei caduti. A seguire, vari rappresentanti delle istituzioni si sono ritrovati nella Sala Conferenze dell’Hotel San Domenico per la Cerimonia civile durante la quale ci si è confrontati sulla sicurezza sul lavoro nel territorio e sulla tutela delle vittime. Al Termine dell’incontro sono stati consegnati i Distintivi d’onore ai nuovi Grandi Invalidi ed Invalidi minori, da parte dell’INAIL.

Share Button