Maltempo, Protezione Civile: allerta al Centro Sud

I danni del maltempo

I danni del maltempo

Roma. L’ampia area di bassa pressione presente sul Mediterraneo centrale porterà ad un’accentuazione, a partire dalla giornata di domani, delle condizioni d’instabilità sulle regioni centro-meridionali peninsulari, in particolare sulle zone interne e montuose. Lo rende noto la Protezione civile, che d’intesa con le Regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. L’avviso prevede dalle prime ore di domani, lunedì 25 luglio, precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale su Lazio, Abruzzo e Molise, specie nelle zone interne, sull’Umbria, in particolare sui settori meridionali e, in estensione, su Campania, Basilicata e sulla Puglia centro-settentrionale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti,  stata valutata per domani allerta gialla per rischio idrogeologico localizzato su Marche, Umbria, Abruzzo, sulle zone interne del Lazio, su Molise, Campania, Basilicata, sul versante interno centro-settentrionale della Puglia e sulla Calabria. Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia  aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed  disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. (ANSA).

Share Button