Liuzzi (M5S) completamento Ferrandina-Matera, richiesta audizione Regione Basilicata; discussa in Commissione anche la risoluzione del Pd.


Andria StazioneMatera –
Il Presidente della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, Michele Meta, convocherà la Regione Basilicata per un’audizione sulla risoluzione presentata dalla parlamentare lucana del M5S Mirella Liuzzi, che impegna il Governo a completare la tratta Ferrandina-Matera e realizzare un collegamento ferroviario della città dei Sassi con il versante pugliese. Questo è quanto è emerso dalla discussione di ieri in Commissione Trasporti, in cui è intervenuto anche il Governo chiedendo più tempo per analizzare in modo esaustivo tutte le risoluzioni presentate sul tema. Procede quindi il dibattito nelle aule parlamentari che punta al completamento della storica incompiuta, supportata anche da una petizione lanciata dal M5S che in meno di una settimana ha raccolto le firme di oltre 4000 cittadini. Interviene sulla vicenda anche l’altra parlamentare lucana, Maria Antezza. “La discussione e il lavoro avviato – dice in una nota – è molto serio e ha riproposto al centro degli impegni del Governo e del Parlamento la strategia della mobilità ferroviaria della città di Matera e della Basilicata. Questo lavoro importante – aggiunge – è anche frutto dell’O.d.G. Antezza, Speranza, Folino approvato nel 2014, la cui sostanza è stata trasferita nelle risoluzioni in discussione presso la Commissione Trasporti della Camera. La risoluzione presentata dal PD, da Antezza proposta e sottoscritta anche dai colleghi, riguarda sempre il completamento e la messa in esercizio della tratta ferroviaria Ferrandina-Matera e il conseguente collegamento ferroviario nazionale a scartamento ordinario in direzione della Puglia; inoltre l’introduzione di almeno due coppie di servizi Taranto-Ferrandina-Potenza-Salerno-Napoli-Roma nella fascia di maggiore interesse.

Share Button