Presentato il Comitato Scientifico I Percorsi dell’Uomo

resizeMatera. “Si apre un percorso straordinario per il territorio murgiano”. Così il sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri durante la presentazione del Comitato Scientifico “I percorsi dell’uomo” nel quale insieme al primo cittadino di Altamura Giacinto Forte sarà presidente onorario. Presidente dell’organismo l’ex ministro della cultura Massima Bray mentre gli altri componenti sono Michelangelo Camardo dell’associazione Codice 21, Paolo Manicone, consigliere incaricato dal sindaco di Matera, Tommaso Loizzo dell’associazione Ascut di Altamura e Filippo Lemma delegato per il comune pugliese. Dopo la sigla del protocollo d’intesa ad inizio mese, si è giunti dunque alla composizione del Comitato Scientifico partendo dalla convinzione che il territorio della Murgia si trasformerà in itinerario di conoscenza.  L’obiettivo è “Valorizzare l’ambito operativo denominato ‘I percorsi dell’uomo’, con l’immenso patrimonio da salvare, proteggere e studiare. Su quest’area sono infatti scolpite le tracce dell’esperienza millenaria dell’uomo testimoniata dagli insediamenti e ritrovamenti di epoca ed ere preistoriche, quelli della Civiltà rupestre, rintracciabili nelle tante Gravine e in un’architettura rupestre come è quella dei Sassi e quelle dei ritrovamenti sula Murgia Altamurana”. Si giungerà a due grandi Musei diffusi dell’antropologia con il Parco della Storia dell’Uomo a Matera ed il Museo Archeologico nazionale di Altamura.

Share Button