Richiesta di Cig per i lavoratori del Centro Olio di Viggiano. Incontro in Confindustria.

Sequenza 01.Immagine002Occupazione e Centro Olio di Viggiano. Di forte attualità le preoccupazioni occupazionali dei lavoratori del COVA per i quali, dopo il fermo dell’impianto, è stata fatta richiesta di cassa integrazione. La Cig interesserebbe 274 occupati a fronte dei complessivi 354. Nella tarda mattinata di oggi dunque si è svolto un incontro presso la sede di Confindustria Basilicata per esaminare la situazione e la richiesta di cassa integrazione. All’incontro erano presenti i rappresentanti sindacali e quelli di Eni. La proposta – ci hanno detto prima dell’inizio dell’incontro i sindacati – sarà quella del ritiro della Cig e l’impiego dei lavoratori per altre attività, quali ad esempio la manutenzione. L’incontro è avvenuto a porte chiuse.

Share Button