Aeroporti. A Bari il primo in Italia con il Telepass per i parcheggi, a breve anche per biciclette

La Conferenza Stampa - Aeroporti di PugliaE’ operativo da oggi, all’aeroporto di Bari, il servizio Telepass dedicato ai parcheggi. La novità è stata presentata dal direttore generale di Aeroporti di Puglia, Marco Franchini, dal responsabile dei servizi mobilità in Italia Telepass, Pierluigi Gregorini, e dall’amministratore delegato di Apcoa, Arturo Benigna, operatore leader dei servizi di parcheggio sia in Italia che in Europa.

L’aeroporto di Bari è il primo in Italia a dotarsi del sistema Telepass e ad un ora dall’entrata in funzione, già 150 utenti lo hanno utilizzato. Assieme al sistema di controllo e lettura delle targhe, che sarà operativo tra circa un mese, consentirà di velocizzare l’uscita dai parcheggi.

L’accordo con Telepass, consentirà di accedere ai parcheggi P1, P2 e PM con le stesse modalità previste per i pedaggi autostradali con addebito diretto su conto corrente.

Questa innovazione – è stato detto nell’incontro – si inserisce in un più ampio piano di ammodernamento delle infrastrutture aeroportuali collegate ai parcheggi e alla viabilità, frutto di un progetto presentato da Apcoa ad Aeroporti di Puglia nell’ambito della procedura a evidenza pubblica che ha riguardato il rinnovo della concessione dei parcheggi nell’aeroporto di Bari.

Una partnership che durerà 7 anni durante i quali Apcoa si è impegnata a corrispondere poco più di 3milioni di euro all’anno per essere presente a Bari con sistemi già in uso all’aeroporto di Heathrow.

Tra le altre importanti novità presentate oggi, la rivisitazione del layout delle aree di sosta, il totale rinnovo degli impianti gestionali, mentre è in fase di realizzazione un deposito biciclette nelle vicinanze del cavalcavia delle partenze per consentire di raggiungere l’aeroporto anche con le piste ciclabili.

E’ previsto, inoltre, un aumento della capacità del parcheggio P3 low cost, aggiungendo 100 posti auto, e l’estensione del servizio di prenotazione on line. Infine è in cantiere un progetto di efficientamento energetico con la sostituzione di tutte le lampade del parcheggio multipiano con i Led.(ANSA).

Share Button